Santi Trinitari
 

 
   
Il seme trinitario gettato da San Giovanni di Matha ha dato moltissimi frutti di santità alla Chiesa:
 
Felix de Valoix, santo, (?-1212), stretto collaboratore di San Giovanni di Matha, uno degli eremiti che istituirono la prima comunità trinitaria di Cerfroid, cofondatore dell'Ordine Trinitario.
 
Giovanni Battista della Concezione, santo (1561-1613), mistico e scrittore, riformatore dell'Ordine Trinitario, maestro di vita spirituale, di testimonianza di vita nella preghiera, di penitenza e di apostolato.
 
Simón de Rojas, santo (1552-1624), una vita dedicata all'insegnamento alla guida dei suoi fratelli. Consigliere di grandi personaggi della Corte spagnola, grande apostolo della devozione per Maria, fondatore della Congregazione dell'Ave Maria per il servizio ai poveri e agli infermi.
 
Miguel de Santos, santo (1591-1625), figura di spicco della mistica spagnola, maestro di letteratura spirituale, patrono della gioventù trinitaria e della diocesi di Vic (Barcellona), considerato dal culto popolare il santo protettore contro il cancro.
 
Marcos Criado, beato (1522-1549), predicatore della fede cristiana in terra andalusa, martire del Vangelo.
 
Domingo Iturrate Zubero, beato (1901-1927), giovane testimone dell'amore di Dio nel compimento perfetto degli atti semplici della vita di tutti i giorni, modello di vita religiosa.
 
Tommaso della Vergine, venerabile (1587-1647), consigliere di papi, vescovi e governanti, modello di speranza nel mistero del suo dolore, fece della sua lunga malattia luogo di annunciazione di Cristo crocifisso.
 
Francisco Méndez Casariego, venerabile (1850-1924), fondatore della congregazione delle Sorelle Trinitarie di Madrid, una vita dedicata alla liberazione della gioventù bisognosa.
 
Félix de la Virgen, venerabile (1902-1951), modello di vita religiosa e umiltà, formatore di religiosi, predicatore popolare.
 
Sono considerati servi di Dio: Juan del Aguila, Juan de Palacios e Bernardo de Monroy, martiri di Algeri, Pedro Garrido, terziario trinitario, Hermenegildo de la Asunción e compagni ed altri.
 
Anna María Taigi, beata (1769-1837), moglie e madre di famiglia, terziaria trinitaria, donna dalla grande vita mistica, compì delle ammirevoli opere di carità per i poveri e gli indigenti, patrona dell'Azione Cattolica Femminile Italiana.
 
Elisabetta Canori Mora, beata (1774-1825), moglie e madre di famiglia, terziaria trinitaria, martire dell'amore fedele nella vita matrimoniale, esponente massima della vita mistica.
 
Teresa Cucchiari, venerabile (1734-1801), terziaria trinitaria, fondatrice delle religiose trinitarie di Roma, una vita dedicata all'istruzione delle bambine povere.
 
Marcela de San Félix (1605-1687), figlia di Lope de Vega, trinitaria di clausura a Madrid, una vita da santa, una delle più importanti scrittrici di liriche del XVII secolo spagnolo.
 
Angela M. de la Concezione, serva di Dio (1649-1690), riformatrice delle trinitarie di clausura, fondatrice del monastero delle trinitarie di El Toboso, scrittrice mistica.
 
Isabel della Santissima Trinità (1693-1774), fondatrice del Beaterio della Santissima Trinità di Siviglia per l'assistenza alle ofranelle.
 
I PP. Mariano de San José, José de Jesús María, Prudencio de la Cruz e Segundo de Santa Teresa, Juan de Jesús y María, Luis de San Miguel de los Santos, Melchor del Espíritu Santo, Santiago de Jesús, fra Juan de la Virgen del Castellar, suor Francisca de la Encarnación e il laico Álvaro Cejudo Santos; martiri della persecuzione religiosa in Spagna nel XX secolo. Beatificati, insieme ad altri 487 martiri, il 28 ottobre 2007 in Roma
 

Monsignor di Donna (1901-1952). Missionario in Madagascar. Nel 1938 Pio XII, lo nominò vescovo di Andria. Il 3 luglio 2008, papa Benedetto XVI ordinava di pubblicare il Decreto con cui si dichiara la eroicità delle virtù del vescovo trinitario monsignor Giuseppe di Donna, da questo giorno lo consideriamo “Venerabile”.

 
Mariana Allsop, serva di Dio (1854-1932), cofondatrice delle sorelle trinitarie di di Madrid, una vita da madre dedicata alle ragazze abbandonate e senza tetto.
 
Angela del Sacro Cuore, serva di Dio (1900-1944), religiosa trinitaria di Valencia, testimone di carità eroica nei campi di concentramento di Ravensbruck e Auschwiz, dove morì.
 
 
     
 
Solidarietà Internazionale Trinitaria