COMUNION N. 3: Aprile 2018
 
 

COMUNIÓN Nº3
CURIA GENERALIZIA, OSST.
ROMA
ROMA

APRILE 2018

INDEX

Notizie brevi

3 febbraio Madrid (Spagna): Professione temporanea di Suor Anna Munyiva delle Trinitarie di Madrid.

10 marzo, Cordoba (Spagna): Giornata di studio su San Giovanni Battista della Concezione

11-16 marzo Granby (Canada): Capitolo della Provincia del Sacro Cuore di Gesù: scegliere la vita nella speranza

24 marzo, Roma (Italia): Riunione delle Famiglia Trinitaria di Roma

22-25 aprile, Siviglia (Spagna): Capitolo provinciale della Provincia dello Spirito Santo

8 aprile, Roma (Italia): Professione perpetua di Suor Marie Lydie delle Suore Trinitarie di Valencia

18 aprile, Annonay (France): Decesso di Suor Françoise Thérè Comte delle Trinitarie di Valence

21 aprile, Thrissur (Inde): Professione semplice di due novizi della Vice-Provincia San Michele dei Santi

Pubblicazione: Dipinti e mosaici al Santuario di Cabeza

Da scrivere nelle vostre agende

 

Serie: Eco dell'Assemblea intertrinitaria di Buenos Aires 2017

NOTIZIE BREVI

3 febbraio Madrid (Spagna): Professione temporanea di suor Anna Munyiva delle Trinitarie di Madrid

Il 3 febbraio nella casa madre delle suore Trinitarie di Madrid, Suor Anna Munyiva ha fatto la professione nel corso di una eucaristia semplice e gioiosa presieduta da fr. Daniel García, ministro provinciale della Provincia dell’Immacolata Concezione in presenza di un certo numero di religiosi Claretani. Nostra sorella ha risposto SI al Signore come il profeta Samuele (1 Sm 3, 1-10) che ha sperimentato a suo modo che Dio lo chiamava a seguirlo.
Suor Anna nel suo percorso vocazionale ha scoperto che la conoscenza e l’amore di Dio è ciò che può donare un senso pieno alla nostra vita e tutto il resto è perdita (Fl. 3, 8-14). Suor Anna desidera desira seguire Gesù che ci invita "come amici a condividere la sua stessa vita" e rimanere nel suo amore, affinché questo amore sia fatto e dia frutti in abbondanza (Gv. 15, 9-17). Suor Anna ha dunque fatto la professione e ha ricevuto da Suor Felicia Fernandez, superiora generale, le Costituzioni e la croce trinitaria. Preghiamo che il Signore prosegua in nostra sorella ciò che Lui ha voluto iniziare.

10 marzo, Cordoba (Spagna): giornata di studio su San Giovanni Battista della Concezione

Sabato 10 marzo, una cinquantina di persone hanno partecipato presso le nostre case di Cordoba alla giornata di studi sul Riformatore. I temi trattati sono stati «I contorni del misticismo di San Giovanni Battista della Concezione» (fr. Manuel Sendín); «La presenza continua, itinerario psicologico e risposta credente (Javier López Barrios); «La presenza continua nella sua passione per la riforma» (fr. Ángel García Rodríguez);
«I doni dello Spirito, albero e frutti nell'anima» (José Antonio Rojas Moriana); «La solitudine di san Giovanni Battista della Concezione» (José Antonio Ramírez Nuño). La giornata è stata apprezzata dagli ascoltatori provenienti da diversi orizzonti della famiglia trinitaria e non.

11-16 marzo, Granby (Canada): Capitolo della Provincia del Sacro Cuore di Gesù: Sceglie la vita nella Speranza

Dall’11 al 16 marzo si è tenuto nella nostra casa di Granby il Capitolo provinciale della Provincia del Sacro Cuore presieduto da Fr. Jose Narlaly, Ministro generale dell’Ordine. Il Capitolo è stato un momento forte di fraternità.
Il tema del Capitolo è stato: Sceglie la vita nella speranza. Padre Bernard Carrière della Compagnia di Gesù ha svolto il ruolo di facilitatore e ha permesso che il capitolo prendesse delle decisioni importanti sotto l'influenza dello Spirito Santo e secondo il metodo ignaziano. Lo ringraziamo molto.
Anche i fratelli del Consiglio Provinciale della Provincia del Cuore Immacolato di Maria hanno preso parte a questo capitolo. La loro presenza è stata avvertita come un forte segno di comunione tra le nostre due province. Il capitolo ha trattato differenti argomenti riguardanti la vita della Provincia, le vocazioni, l’apostolato e la marcia verso un'unità legale con i nostri vicini della Provincia del Cuore Immacolato di Maria. Allo stesso tempo, il Capitolo ha eletto l'amministrazione provinciale, risultando eletti i frati Louis Gagnon, ministro provinciale; Jean Marc Carbonell, Vicario Provinciale, Jean Marc Pelletier, Michel Goupil e Roger Matton, Consiglieri. Fr. Michel Goupil è stato eletto segretario provinciale e fr. Roger Matton, economo provinciale.

24 marzo, Roma (Italia): Riunione della famiglia trinitaria di Roma

La famiglia Trinitaria di Roma si è ritrovata presso la nostra Curia generalizia come ogni anno per entrare insieme in questa grande settimana Santa dove viviamo il mistero della Passione e della Resurrezione di Nostro Signore. Fr. Thierry Knecht, ministro della Curia generalizia ci ha introdotto a questo tempo di preghiera comune animato da fr. Albert Anuszewski. Alla fine di questo ritiro abbiamo condiviso un momento di fraternità attorno al tavolo e ci siamo augurati una buona pasqua.

2-5 aprile, Siviglia (Spagna): Capitolo provinciale della Provincia del Santo Spirito

Dal 2 al 5 aprile si è tenuto a Siviglia il Capitolo provinciale della provincia dello Spirito Santo. Tutto il capitolo è stato orientato su queste parole: “Egli si è presentato in mezzo a loro. Sono io” (Lc 24, 36-39).
La sera del primo giorno è stata dedicata a un ritiro spirituale guidato dalla suora domenicana Mariela Martínez Higueras. Il capitolo è stato presieduto da fr. Jose Narlaly, Ministro generale.
Dopo i vari rapporti del Ministro provinciale, del Ministro Vicariale del Vicariato di San Simone de Rojas, delle varie segreterie, del SIT, di Prolibertas, del gruppo di tutela ... e di ogni comunità, si è tenuto un dialogo aperto tra i capitolari. Diversi progetti sono stati approvati: l'apertura di una presenza in Marocco, l'eventuale unione del Brasile con il Vicariato di San Simone de Rojas. Si è passati quindi all'elezione dei ministri delle case e, per la prima volta all’elezione canonica del primo ministro della casa di Changwon (Corea del Sud). Gli incarichi provinciali sono stati estesi fino al capitolo d’unione che sarà celebrato nel novembre 2019, dopo il Capitolo generale. Va sottolineato che il capitolo si è svolto in un'atmosfera fraterna e aperto a tutta la famiglia trinitaria.

8 aprile, Roma (Italia): Professione perpetua di Suor Marie Lydie delle suore trinitarie di Valencia

L’8 aprile 2018, nel corso di una celebrazione eucaristica nella parrocchia Regina Pacis a Roma presieduta da fr. Thierry Knecht, segretario generale dell’Ordine, Suor Marie Lydie ha fatto la professione perpetua. Festa semplice ma molto vivace e gioiosa. Lei ha permesso di vivere un bel momento ai parrocchiani che non partecipavano ad una professione religiosa da molto tempo.
A dire il vero, il parroco della parrocchia temeva che la messa si sarebbe prolungata nel tempo, ma ... anche così, nessuno se n’è andato prima della fine!


Poco prima della messa, nostra sorella ha potuto ricevere la benedizione dei suoi genitori (Ah, i benefici della tecnologia!) Benedizione trasmessa durante la messa da una "madre del paese" in costume tradizionale ... momento sempre molto commovente.

18 aprile, Annonay (France): decesso di Suor Françoise Thérèse Comte delle Trinitarie di Valence

Suor Françoise Thérèse Comte era nata il 30 dicembre 1922 a Grèzes nell'Alta Loira ed è stata battezzata con il nome di Marguerite. Ha fatto professione il 10 agosto 1943 a Valence. Sempre molto discreta e attenta agli altri, ha lavorato per tutta la sua vita con pazienti soprattutto nel reparto di chirurgia e anziani di Annonay, Antibes, Voiron, Crest. A Fille, ha fatto visite a domicilio e a Saugues e Grand Lemps, è stata al servizio degli anziani. A Forcalquier si occupava delle suore anziane. Poi, nel 1999, è andata ad Annonay. Saggia nei suoi rapporti, premurosa e positiva nei confronti di coloro che la circondano, ha avuto un ottimo rapporto con il personale, ed è stata molto grata a tutti coloro che l'hanno circondata nella sua malattia. Tutta la sua vita è stata riempita dal coraggio che ha posto nella passione di Cristo. Anche nelle difficoltà di salute, amava partecipare alla vita e alla preghiera comunitaria. Le piaceva lavorare a maglia per la missione. Umile e modesta in tutto ciò che faceva, il suo sorriso era molto confortante e faceva molto bene agli altri. La sua vita è stata di ringraziamento e ha contemplato Dio attraverso la natura. Amava la Beata Vergine Maria e non ha lasciato andare il suo rosario, che lei chiamava il suo "compagno". Tra le braccia di Maria, ha offerto la sua vita a Dio come Gesù sulla croce "nelle tue mani, Signore, ho dato il mio spirito".

21 aprile, Thrissur (India): Professione semplice di due novizi della Vice-Provincia San Michele dei Santi

Durante la celebrazione eucaristica del rito siro-malabarese nella nostra casa di Thrissur, fr. Joseph Muthuplackal, ministro della Viceprovincia San Michele dei Santi, ha ricevuto la professione dei novizi fr. Doyal Saji e fr. Bibin K.S. Hanno partecipato i frati delle diverse comunità, ma anche suore, i membri del Terzo Ordine e i genitori. Preghiamo il Signore che continui in loro ciò che Egli ha voluto iniziare.

Pubblicazione: dipinti e mosaici al Santuario di Cabeza

Fr. Francisco Adán Morales ha appena pubblicato un libro dal titolo: Pinturas y Mosaicos de la Basílica e Real Santuario de Nuestra Señora de la Cabeza (Dipinti e mosaici della Basilica e Santuario Reale di Nostra Signora della Cabeza). Offre numerosi ed interessanti elementi artistici ai numerosi pellegrini che vengono a venerare la Vergine nel suo santuario della Sierra Morena. I dipinti e i mosaici ci offrono un messaggio di fede cristiana. In questo messaggio troviamo l'espressione dell'amore alla Vergine e al suo Figlio dal carisma propriamente trinitario, dai suoi simboli e santi. San Giovanni Battista della Concezione, il venerabile Felix della Vergine, i beati martiri Prudencio de la Cruz, Segundo de Santa Teresa e Juan de Jesús y María, sono testimoni particolari.

Da scrivere nelle vostre agende:

- 13 maggio alle 18 nella nostra parrocchia di Buenos Aires: Professione solenne dei frati Cesar Alejandro Mellano e Vidmar Mijail Maguiña Romero del Vicariato di San Simone de Rojas
- Capitolo Provinciale della Provincia di San Giovanni di Matha a Napoli dal 28 al 31 maggio 2018.

Eco dell'assemblea intertrinitaria di Buenos Aires 2017

L'Assemblea di Buenos Aires 2017 ci ha permesso di conoscere la realtà, riflettere e pregare e ci ha spinto a rispondere in modo creativo quando incontriamo le schiavitù. Abbiamo constatato che al giorno d’oggi ci sono numerose nuove schiavitù. È una grande sfida che riguarda tutti noi. Abbiamo constatato che lo spirito di San Giovanni di Matha (presente in San Giovanni Battista della Concezione e nei fondatori e fondatrici di Istituti e associazioni) rinnova l'ardore per la missione. Ciò che ci siamo proposti è stato di passare da una missione condivisa ad una visione condivisa in Famiglia trinitaria e in questo modo far rivivere la passione per la Trinità liberatrice e per i prigionieri del nostro tempo.
Abbiamo fatto nostre queste parole di Papa Francesco nel suo messaggio del 17 dicembre 2013: "Dio ci ha primeggiato, ci ha dato la sua mano, scegliendo questi servi per manifestare in loro la sua misericordia".
Questa assemblea ci ha aiutato a rianimare la profezia che ci spinge a impegnarci con i cristiani perseguitati a causa della loro fede, di coloro che sono privati della libertà, delle vittime della tratta di esseri umani, delle persone che testimoniamo nelle varie opere sociali e fondazioni della Famiglia Trinitaria, con i giovani dei nostri collegi, i fedeli delle nostre parrocchie e nelle missioni affidate dalla Chiesa...Impregnati di questo spirito liberatore trinitario, dobbiamo promuovere i laici trinitari nelle loro varie associazioni, così importanti al fine che la nostra Famiglia possa continuare a sviluppare e incarnare sempre di più il carisma trinitario. Oggi la Famiglia Trinitaria vuole ascoltare e ricordare ciò che ha commosso San Giovanni di Matha e tutti coloro che lo hanno portato fino ad oggi ad una fedeltà creativa.
Si sono resi poveri con i poveri, con gli emarginati, per confortarli, soffrendo con loro, per completare nella propria carne ciò che manca nella passione di Gesù Cristo. Ringrazio la Santissima Trinità e tutti i fratelli per aver permesso a mia moglie Isabel Ginés e me stesso di rappresentare i laici trinitari del sud della Spagna, e l'esperienza di "Buenos Aires 2017" ha segnato le nostre vite.
José Arenas
Membro del CILT