COMUNION N. 8: dicembre 2017
 
 

COMUNIÓN Nº8
CURIA GENERALIZIA, OSST.
ROMA
DICEMBRE 2017

INDEX

Brevi notizie

7-8 ottobre, Madrid (Spagna): Incontro delle Superiori della Congregazione delle Religiose Trinitarie di Madrid.

11-12 novembre, Los Negrales (Spagna): XXIV incontro annuale della famiglia Trinitaria Spagnola.

17-19 novembre, Siviglia (Spagna): IX edizione delle giornate trinitarie della pastorale penitenziaria.

17-20 novembre, Roma: Incontro dell’Ordine secolare d’Italia.

26 novembre, Thrissur (Kerala, India): Professione temporanea di Suor Mini Michael delle religiose trinitarie di Madrid.

7 dicembre, Medellin (Colombia): Professione semplice di due novizi del Vicariato Beato Domenico Iturrate e di un novizio della Provincia del Cuore Immacolato di Maria.

8 dicembre, Suesa (Spagna): Professione solenne di Suor Edurne, monaca trinitaria.

9 dicembre, Antananarivo (Madagascar): Professione perpetua di Suor Antonia Rasoamihanta.

17 dicembre, Medellin (Colombia): Ingresso di quattro postulanti al noviziato internazionale San Giovanni Battista della Concezione.

Lettera circolare della Presidentessa federale delle Monache Trinitarie.

Pubblicazione dell’Annuario dei Centenari.

Eco dell’Assemblea Intertrinitaria di Buenos Aires 2017

BREVI NOTIZIE

7-8 ottobre, Madrid (Spagna): Incontro delle Superiori della Congregazione delle Religiose Trinitarie di Madrid

Il 7 e 8 ottobre, le superiori di Spagna e di Roma delle religiose trinitarie di Madrid, si sono incontrate alla casa madre con la Superiora Generale, per mettere in opera le linee d’azione stabilite dall’ultimo Capitolo Generale celebrato lo scorso mese di luglio. Lo scopo è di fare che ciascuna comunità o struttura della congregazione, produca vita abbondante per il mondo di oggi.

11-12 novembre, Los Negrales (Spagna): XXIV incontro annuale della Famiglia Trinitaria Spagnola

L’11 e 12 novembre si è tenuto il XXIV incontro annuale della Famiglia Trinitaria Spagnola a Los Negrales. Il tema di quest’anno è stato: i giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Dei seminari sono stati organizzati nella mattinata, riguardanti i seguenti temi: esperienza scout nella Famiglia Trinitaria, la pastorale dei giovani e quella vocazionale, l’ospitalità trinitaria sul cammino di Santiago de Compostela, la pastorale nei collegi trinitari. Il pomeriggio è stato riservato alla visita culturale del complesso monumentale di San Lorenzo dell’Escurial. Il giorno seguente, sono state date delle informazioni sull’ultima Assemblea Intertrinitaria tenutasi a Buenos Aires e sulle attività del S.I.T.

17-19 novembre, Siviglia (Spagna): IX edizione delle giornate trinitarie della pastorale penitenziaria

Circa 40 persone hanno partecipato alla IX edizione delle giornate di pastorale della Famiglia trinitaria che si sono tenute a San Juan de Aznalfarache (Siviglia) dal 17 al 19 novembre. Il tema è stato “Famiglia e carcere”. L’arcivescovo di Siviglia, Mons. Juan José Asenjo, nel suo discorso di apertura, ha messo in evidenza il lavoro apostolico redentivo intrapreso dalla Chiesa nei diversi centri di detenzione in Spagna, e il ruolo che svolgono i Trinitari a Siviglia da oltre trent’anni al servizio dei carcerati e delle loro famiglie. I partecipanti hanno potuto scambiare le proprie esperienze durante queste giornate.

17-20 novembre, Roma: Incontro dell’Ordine secolare d’Italia

Dal 17 al 20 novembre, si è tenuto a Roma, nella nostra casa di Santa Maria alle Fornaci, l’incontro annuale dell’Ordine secolare della Santissima Trinità e degli Schiavi. L’incontro è stato presieduto da fr. Luigi Buccarello, Ministro Provinciale della Provincia San Giovanni de Matha. Il tema di quest’anno è stato: Il carisma trinitario, una proposta per i giovani. Ecco i titoli dei vari interventi: «Origine dell’Ordine Trinitario e del Laicato Trinitario: una proposta per i giovani» (prof. Nicola Calbi, presidente dell’Associazione San Giovanni de Matha); “I giovani nel mondo d’oggi” (fr. Luigi Buccarello);
“Il ruolo del SIT nell’Ordine della Santissima Trinità e degli Schiavi” (fr. Pasquale Pizzuti); “Il beato Domenico Iturrate (1901-1927): un santo giovane per i giovani d’oggi” (fr. Donato Aceto); “Fede, discernimento e vocazione” e “La sfida della pastorale dei giovani” (Sr. Leslye Sándigo, figlia di Maria Ausiliatrice). La messa di chiusura è stata presieduta da fr. Jose Narlaly, Ministro Generale.

26 novembre, Thrissur (Kerala, India): Professione temporanea di Suor Mini Michael delle religiose trinitarie di Madrid

Il 26 novembre durante un’eucaristia presieduta da fr. Jose Narlaly, ministro generale dell’Ordine, Suor Mini Michael ha fatto la professione nelle mani di Suor Felicia Fernandez Lopez, superiora generale delle religiose trinitarie di Madrid. La celebrazione si è tenuta nella cappella della comunità dei frati a Thrissur. Dei membri della sua famiglia, così dei giovani in formazione, sono venuti ad accompagnarla durante questo atto di consacrazione a Dio tre volte Santo. Preghiamo perché il Signore prosegua in nostra sorella Mini ciò che Lui ha iniziato.

7 dicembre, Medellin (Colombia): Professione semplice di due novizi del Vicariato Beato Domenico Iturrate e uno della Provincia del Cuore Immacolato di Maria

Il 7 dicembre, i frati Kevin Mc Graddy (della Provincia del Cuore Immacolato di Maria), Julián Piedra e Darién Garcia (del Vicariato Beato Domenico Iturrate), dopo il loro anno di noviziato sotto la direzione di fr. Fabio Rendon, maestro dei novizi, hanno fatto la professione durante la celebrazione eucaristica presieduta dal ministro locale, fr. Alexander Córdoba. Preghiamo per i nostri fratelli perché il Signore prosegua in loro ciò che Lui ha iniziato.

8 dicembre, Suesa (Spagna): Professione solenne di Suor Edurne, monaca trinitaria

Durante una celebrazione eucaristica particolare, il giorno della solennità dell’Immacolata Concezione, Suor Edurne ha fatto la sua professione solenne come monaca al monastero trinitario di Suesa (Cantabria). Con questo atto, è stata incorporata definitivamente alla comunità. Preghiamo perché il Signore prosegua in lei ciò che Lui ha iniziato.

9 dicembre, Antananarivo (Madagascar): Professione perpetua di Suor Antonia Rasoamihanta

Nel corso di una celebrazione eucaristica tenutasi nella chiesa Masina Maria Mpanjakan’Iarivo a Ankadivato (Antananarivo), Suor Antonia Rasoamihanta ha fatto la professione perpetua nelle mani di Suor Myriam Razafindrasoa, Superiora Generale delle Religiose Trinitarie di Valence. Preghiamo perché il Signore prosegua in lei ciò che Lui ha iniziato.

17 dicembre, Medellin (Colombia): Ingresso di quattro postulanti al noviziato internazionale San Giovanni Battista della Concezione

Nella solennità di Nostro Padre Giovanni de Matha, fr. Alexander Córdoba, ministro della casa di Medellin, ha ricevuto al noviziato, a nome del ministro vicariale, i frati Jaime Ivan Rojas Lozada, Jaider Cova Fonseca, Julián Andres Quisoboni Gómez e Juan Sebastian Mora Hortúa. Tutti e quattro di origine colombiana, sono stati affidati a fr. Fabio Rendón, maestro dei novizi. Preghiamo perché il Signore faccia conoscere loro la sua volontà.

Lettera circolare della Presidentessa federale delle Monache Trinitarie

La Presidentessa della Federazione delle Monache trinitarie, Madre Lucía Madueño, ci ha fatto pervenire la sua lettera circolare di preparazione alla festa di San Giovanni de Matha e della Natività. Il suo messaggio ha uno slogan: “La speranza si vive con fede e amore”. Invita le monache a vivere l’Avvento nella disponibilità totale nel ricevere Dio con noi: “Grazie all’Avvento, perché essendo figlie di Dio, dobbiamo eliminare mille difetti lungo il cammino, per poter entrare in piena libertà e con amore a Betlemme. Questo periodo d’Avvento ci invita a restare attente e vigili. Questo periodo ci viene offerto per svegliare e sradicare tutto ciò che ci ostacola a far nascere Dio nei nostri cuori. Come figlie di San Giovanni de Matha, ci rallegriamo nel Signore, perché Gesù viene a guarire e liberare tutto ciò che in noi è malato. Prepariamo tutto il nostro essere per celebrare il Grande Mistero della Natività. Rispondiamo sì al Signore che arriva per purificarci e farci vivere l’autentica gioia del Natale.

Pubblicazione dell’Annuario dei Centenari

È disponibile, dal mese di ottobre, l’annuario degli ultimi centenari (2012-2014). Dopo una presentazione del Ministro Generale, l’annuario contiene una prima parte retrospettiva dei Centenari con il messaggio di Papa Francesco (pp. 6-9), i grandi eventi del Giubileo (pp. 10-37) e una presentazione della Famiglia Trinitaria aggiornata (pp. 38-59)
e la pubblicazione si conclude con la preghiera per le Vocazioni Trinitarie. L’opera è nelle quattro lingue tradizionali della nostra Famiglia carismatica. E’ disponibile presso la Curia Generale degli istituti delle religiose e delle curie provinciali dell’Ordine.

Eco dell’Assemblea Intertrinitaria di Buenos Aires 2017

Lo scorso mese di ottobre, ho avuto il privilegio di assistere al grande raduno intertrinitario che si è tenuto a Buenos Aires in Argentina. Sicuramente avrete già sentito di persone che hanno vissuto un’esperienza che ha cambiato la loro vita. È così che percepisco le cose quando penso a questo viaggio. C’è un Alan prima dell’Argentina e uno dopo.
Prima di tutto, ho potuto prendere coscienza della grandezza di questa Famiglia Trinitaria in cui ho messo piede nel giugno 2012. Dopo il mio arrivo, ho scoperto il carisma trinitario. Più scopro di questo carisma e più mi unisco nel profondo del cuore.
In generale, sono cosciente della povertà che mi circonda anche se si finisce sempre per rendersi conto che più si pensa di sapere, più in realtà non si sa nulla… Ma quando si tratta di qualcosa che sta succedendo altrove e quando dico altrove intendo a migliaia di chilometri da me, bene là è un po’ più sfocato. Questo viaggio mi ha permesso di meglio comprendere ciò che accade altrove. Ho veramente compreso l’importanza e il senso del carisma di liberazione dei trinitari. Questo carisma era rilevante da più di 800 anni ma è ancora rilevante e importante per la società odierna.
Il viaggio mi ha anche permesso di tessere legami più solidi con i religiosi della provincia del sacro Cuore presenti, ma anche con le religiose trinitarie e alcuni laici che erano presenti anche loro toccati e chiamati dal carisma trinitario.

Voglio assolutamente continuare la mia conoscenza del carisma e coinvolgermi nel laicato trinitario. Sento un fuoco in me che non smette di ardere e che mi chiama ad impegnarmi. Voglio fare di più per sostenere i miei fratelli trinitari nella loro vita e nel loro carisma. Voglio anche approfittare dell’occasione che mi è stata offerta, per ringraziare di aver pensato a me per vivere questa esperienza e, soprattutto, d’aver fatto in modo che Danielle possa accompagnarmi poiché ho bisogno di lei per realizzare pienamente questa chiamata e sento che entrambi sentiamo la stessa cosa.

Sig. Alain Labonté (Canada)

La redazione di Comunion vi augura

un Buon Natale!

Fr. Thierry Knecht o.ss.t.
Fr. Albert Anuszewski o.ss.t.
Fr. Isidoro Muricego o.ss.t.
Sig.ra Angela Pellettieri